Acqua ideale a Km 0

http://vicenzagreen.braintree.it/wp-content/uploads/2016/05/Acqua-Ideale_1_3.jpg
http://vicenzagreen.braintree.it/wp-content/uploads/2016/05/Acqua-Ideale_1_3-1.jpg

Acqua ideale a Km 0

Prodotto da: Maister. Acqua ideale

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Descrizione prodotto

INFORMAZIONI per il CONSUMATORE SULL’ACQUA PER USI ALIMENTARI.              

PREMESSA: l’acqua che ingeriamo è formata da 2 componenti:

  1. La sola acqua (H2O), che depura l’organismo dalle scorie cattive.

  2. Le sostanze disciolte in essa (cloro, sabbia, sali, metalli, PFAS, etc..) – che depositano nel nostro organismo – come appurato scientificamente dall’idrologo Vincent con la sua Bio-Elettronica.-

L’acqua che beviamo è solo una minima parte di quella che ingeriamo. E’ dalla cottura dei cibi (10 litri in media al giorno) che il nostro corpo assorbe la maggior quantità di sostanze presenti nell’acqua.

La bollitura non elimina le sostanze presenti nell’acqua (cloro, sabbia, sali, metalli, etc..). Anzi! Esse vengono assorbite e ingerite con i cibi che mangiamo ogni giorno: pastasciutte, minestre, zuppe, bolliti, verdure, etc.., andando così a depositarsi all’interno dei nostri organi. 

L’acqua ideale per usi alimentari (priva cioè di cloro, sabbia, sali, metalli, PFAS, etc..), ha le seguenti caratteristiche:

  • Viva e leggera.

  • Fresca di giornata.

  • Con la minor quantità possibile di composti disciolti al suo interno.

    TRATTIENE: cloro, terra, sabbia,
    ruggine, odori, sapori, batteri,
    metalli, salinità, PFAS, ecc..

Solo con queste caratteristiche (che si ottengono con l’impiego del nostro purificatore), l’acqua che ingeriamo tutti i giorni avrà funzioni depurative, come accertato da tanti urologi, dietologi, nutrizionisti, omeopati e specialisti in medicina interna.