Perchè è importante la stagionalità? A cura della Dott.ssa Giambelli Federica, Biologa Nutrizionista

Stagionalità frutta e verdura Vicenzaingreen
Mar 15 2017

Perchè è importante la stagionalità? A cura della Dott.ssa Giambelli Federica, Biologa Nutrizionista

 

 PERCHÉ È IMPORTANTE LA STAGIONALITÀ?

E’ quasi scomparso il concetto che dovremmo mangiare prevalentemente i prodotti che stagionalmente la Natura ci offre. In effetti, siamo talmente abituati a trovare tutto l’anno sui banchi dei supermercati verdure quali pomodori e zucchine, che quasi ci dimentichiamo che in realtà si tratta di ortaggi decisamente estivi. Bisognerebbe preferire i prodotti di stagione perché essi sono “tagliati” su misura per noi.

Il nostro organismo al cambiare della temperatura e delle condizioni ambientali modifica le sue esigenze e le sue necessità ed è in primo luogo per questa ragione che il regime dietetico che seguiamo deve mutare in favore degli alimenti di stagione. I frutti estivi, per esempio, sono maggiormente ricchi di acqua e sali minerali, un valido aiuto per prevenire la disidratazione e ripristinare le perdite idriche dovute al caldo.

Durante i mesi invernali invece ad esempio, troviamo gli agrumi ricchi di vitamina C, sostanza antiossidante nota per la sua attività immunostimolante, cioè di aiuto alle difese del sistema immunitario che nella stagione fredda vengono messe a dura prova. Anche verdure come le crucifere (famiglia dei cavoli) in inverno risultano essere preziose per il loro alto contenuto nutritivo, in accordo con le aumentate richieste energetiche date dal freddo, e per l’azione disintossicante e di aiuto al sistema immunitario.

Un aspetto molto importante nell’alimentazione quotidiana è quindi l’utilizzo di prodotti freschi di stagione, che oltre ad essere più gustosi e profumati, presentano vantaggi ulteriori che riguardano ragioni nutritive in senso stretto, oltre che economiche ed ecologiche. Dal punto di vista nutrizionale l’elemento cardine è il contenuto in vitamine e sali minerali, molto elevato nelle verdure e nella frutta che arrivano naturalmente a maturazione e vengono a breve consumate; questi prodotti mantengono intatte le caratteristiche organolettiche.

Quindi stagione: sì, ma perché?

  • seguendo la  significa spesso poter scegliere alimenti a chilometri zero, o comunque di origine Italiana.

  • Significa consumare prodotti che contengono la massima espressione qualitativa di nutrienti, privilegiando il gusto e l’intensità dei sapori che la natura ci offre.

  • Può significare avere degli alimenti finiti cresciuti in ambiente naturale, con un minor ricorso all’utilizzo di antimicrobici e pesticidi, incorrendo in minore possibilità di allergie.

  • La frutta più matura è maggiormente digeribile.

E le primizie? Piante meno sane, meno salute per tutti! Le primizie e le verdure ottenute in serra spesso sono prodotte con coltivazioni forzate che per velocizzare la crescita prevedono l’utilizzo di alte quantità di fertilizzanti a base di nitrati. Questa forzatura indebolisce le piante e le rende più facilmente attaccabili da parassiti e malattie, per contrastare i quali vengono impiegate, in grande quantità, sostanze antiparassitarie e anticrittogamiche che spesso rimangono sul prodotto anche dopo la raccolta, assieme ai conservanti chimici usati per mantenerlo sano a lungo.

Non solo: su frutta e verdura fuori stagione si trovano alte quantità di fitormoni usati per accelerare la loro crescita.

I prodotti di serra, inoltre, presentano un contenuto vitaminico inferiore (soprattutto di vitamina C e beta-carotene) in quanto subiscono un’irradiazione solare scarsa o perché vengono raccolti prima della maturazione per aumentare la durata di conservazione. Col passare del tempo si può avere anche una graduale degradazione delle vitamine che quindi impoverisce gli alimenti.

Stagionalità nutrizionista Giambelli VicenzaingreenStagionalità della frutta Nutrizionista Giambelli Vicenzaingreen

La natura ancora una volta si mette a nostra disposizione per darci ciò che più ci fa bene, infatti, attraverso la grande varietà di alimenti che ci offre siamo in grado di assumere tutti i nutrienti di cui il nostro organismo ha bisogno.

Aggiunta della redazione: la stagionalità del pesce. Guida al consumatore  Stagionalità del pesce Vicenzaingreen Nutrizionista

Dott.ssa Federica Giambelli, Biologa nutrizionista

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva